Dal 1969 l'attenzione al dettaglio

L'attività è iniziata nel 1969 con Giovanni Campanella, proveniente da una famiglia di famosi indoratori napoletani da diverse generazioni, che hanno compiuto a Napoli lavori di prestigio (tra gli altri alcuni lavori nel palazzo reale, nel teatro San Carlo e sui mitici Transatlantici Michelangelo e Raffaello). Nella bottega si possono trovare quadri di vari artisti, cornici, specchi e stampe antiche e moderne.

La lavorazione è curata nei minimi particolari ed è richiesta per il valore aggiunto che solo un abile artigiano può dare: la raffinatezza del materiale scelto, l'accuratezza della lavorazione, il gusto e il consiglio di chi da quattro decenni ha sviluppato particolare sensibilità ed esperienza nell'eleganza di una cornice. Ogni produzione è unica nel suo genere, ed è sempre dettata dal buon gusto e dalla capacità di valorizzare i tratti pittorici che si uniscono in simbiosi con le cornici scelte.